Storia di una panchina

Rieducazione sentimentale contro il cinismo quotidiano

Ci sono quelli che vanno sempre di corsa, anche se sono stanchi. Anzi, proprio perché sono stanchi pensano di dover andare ancora più di corsa, per fare tutto in fretta e arrivare prima a fine giornata e avere il tempo per fare cose che servono per rilassarsi. E non si ricordano più che esistono le panchine.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s